13 ago 2017

#Immigrati, #poveri del mondo, diamo a loro istruzione e razionalità

Scusate se insisto, ma per vincere la miseria di questo pianeta bisogna modificare il pensiero dei poveri, con un'arma potentissima, la più  potente di tutte: la razionalità  che sposa l'oggettività.

Un pensiero addestrato supera assurdità  irrazionali, paure ataviche, rassegnazione culturale storica al proprio fato, genera capacità  di programmazione, abilità  professionali, anche minime, ma spesso sufficienti per vivere e la valutazione sensata dei propri atti, senza dover campare alla giornata, ma programmando almeno il futuro prossimo.
Tutto questo porterebbe  alla vittoria sulla miseria senza spendere miliardi di dollari, ma forse è  l'operazione più  difficile, perché  pure da noi questo pensiero, scomodo e duro, arido e feroce, perché  cerca la realtà  così  come è, senza abbellimenti, non è  troppo apprezzato.