10 ago 2017

#Google #censura e i #social #liberano

E’ qualcosa di assurdo, ma noi siamo tenuti sotto controllo dai loro argoritmi, che di imparziale, come loro stessi dichiarano, hanno gran poco: le notizie devono essere autorevoli, ma con questo sistema non si ha la verità, solo la certezza che  non dia fastidio al potere costituito, qualcosa che loro amano più di ogni altra cosa, in tutto il mondo dai piccoli tiranni, alle teocrazie, passando dal politicamente corretto  e dai super burocrati.

Per ora lo spazio libero lo troviamo nei contradditori social net, con confusione e anche un po’ di voglia di censura, che per ora non passa.